Presentazione scuola

HOSHADO, Istituto Italiano di Shiatzu, Scuola d’Arte e Natura, si occupa della Cultura Orientale ed in particolare dello Shiatsu e della formazione di operatori di tale pratica.
Dal 1986 organizza corsi e seminari di Shiatsu a Bergamo, nella propria sede di via Ghislandi 55/1.

HOSHADO, Istituto Italiano di Shiatzu, Scuola d’Arte e Natura, viene fondato nel 1986 dal Maestro Achille Francese e da alcuni suoi allievi: tra essi Franco Pasi, attuale Presidente e Direttore didattico, il quale da allora ha seguito tutto il lavoro del maestro, scomparso nel gennaio del 2000.
Da allora Franco Pasi si è assunto l’onore di testimoniare e proseguire il lavoro svolto. Il Maestro Francese aveva iniziato lo studio dello Shiatsu sotto la guida del M.Y. Yahiro, colui che per primo lo introdusse in Italia. La testimonianza da lui trasmessa è di importanza fondamentale per l’approfondimento e la trasmissione corretta della tradizione originale: i principi di questo lavoro sono la parte fondante dell’insegnamento nella nostra scuola. I cardini sono l’apprendimento del “KATA”, guida fondamentale per l’allievo principiante, la tecnica quindi, e infine il superamento della stessa attraverso la pratica costante fino a giungere alla sintesi così cara al maestro di “Cuore vuoto e dito pieno”, a significare il raggiungimento dello stato di “Mushin”, di assenza di volere guidato dalla mente: finalmente uno stato in cui non è il dito a premere, ma esso stesso ad essere premuto.
Si realizza in questo modo l’atto artistico che genera i suoi meravigliosi effetti: il risveglio dell’energia vitale e la memoria dello stato di benessere spesso perduto. Su questi irrinunciabili fondamenti il lavoro si snoda nel corso di questi quindici anni con l’approfondimento e la ricerca delle forme più appropriate ed innovative di trattamento e sull’altro versante con l’istituzione di decine di seminari e di corsi sullo Shiatsu e su alcune tecniche e discipline complementari.
Viene approfondito il tempo dedicato a forme di meditazione, dallo Zen alla Respirazione Taoista, agli esercizi di Qi Gong, al Do In, allo studio della Macrobiotica e delle preparazioni curative, all’Ayurveda ed alla Medicina Tradizionale Cinese.
Nel 1994 viene fondata la Scuola d’Arte e Natura, che affianca il lavoro specifico dell’Istituto Italiano di Shiatsu e si preoccupa di diffondere tematiche inerenti al vasto campo delle arti orientali ed occidentali.
Nel 1995 viene organizzato il primo Corso Professionale Triennale. Franco Pasi entra a far parte della Federazione Italiana Shiatsu e sostiene l’esame presso la stessa per l’iscrizione all’albo professionale; nel 1996 diverrà il rappresentante regionale per la Lombardia e redattore della rivista “SHIATSU NEWS”. Come rappresentante regionale organizza un importante convegno per la Federazione intitolato “Lo Shiatsu e i Bambini” con la partecipazione, tra gli altri, di Frederik Leboyer.

HOSHADO, Istituto Italiano di Shiatzu, Scuola d’Arte e Natura è tra i soci fondatori, nell’aprile del 2000, dell’Associazione delle Scuole di Shiatsu Italiane (A.S.S.I.), organismo diffuso a livello nazionale. Questa associazione è il nostro strumento organizzativo per favorire lo sviluppo della didattica, in continuo aggiornamento. L’A.S.S.I. favorisce momenti di incontro e scambio tra gli allievi delle varie scuole, che così vengono messi a conoscenza di metodi e pratiche molto varie, e non vengono, quindi, limitati alla visione della loro sola scuola di origine. L’A.S.S.I. partecipa al dibattito in sede istituzionale per la definizione delle normative nazionali.